Eddie Ban4na: chi è il TikToker che combatte omofobia e stereotipi


L’immagine del mondo di Internet come un luogo di perdizione spirituale, pericoloso e in cui i “ragazzi di oggi” si rifugiano perché non in grado di stabilire relazione sociali e perché senza valori, è ormai sbiadita e lontana, se non per qualche boomer con il BlackBerry che pensa che TikTok sia uno snack di wafer al cioccolato.

E’ ormai ampiamente chiaro come Instagram o TikTok possano essere strumenti importanti nello sviluppo di un pubblico giovane e giovanissimo, in un periodo fragile e delicatissimo come quello dell’adolescenza. Per qualcuno, un modo per sfuggire ad una realtà familiare non inclusiva e giudicante. Tantissimi sono i giovani costretti a scontrarsi con contesti sociali bigotti e retrogradi, pieni di ignoranza, in cui non si sentono liberi e rappresentati. La televisione non li rappresenta, allora dove ricercare figure di riferimento se non sui social? Tra i molteplici personaggi, influencer che sono portatori di messaggi importanti ed intelligenti e che sono simbolo di quella libertà di espressione della propria sessualità, del proprio genere, della propria natura. Tra questi Edoardo LaddomandaEddie Ban4na su TikTok, è tra i più giovani e seguiti: 300mila followers su TikTok, 12mila sul profilo Instagram, a 19 anni, Eddie è importante, fondamentale in questo momento in Italia, soprattutto per il suo giovanissimo pubblico.

“Nessuno è migliore di nessuno”

Eddie Ban4na, che si definisce gender fluid e usa i pronomi he/them, ha un profilo libero, colorato, inclusivo, in cui nessuno è giudicato e “nessuno è migliore di nessuno“, come recita la sua bio su Instagram. Nonostante le feroci critiche, spesso da parte di adulti, quelli stessi adulti da cui i ragazzi fuggono per rifugiarsi su TikTok, niente può fermarti quando sei libero e in pace con te stesso. Sempre con ironia e umorismo, Edoardo riesce a far passare messaggi molto importanti e fondamentali per i tantissimi che lo seguono: difendersi dall’ignoranza dell’omofobia, non avere paura di esprimersi al 100%, camminare sempre a testa alta.

Importanti anche i numerosi discorsi sulla salute mentale e sui disturbi alimentari, tematiche di cui si parla sempre troppo poco e che dovrebbe invece essere all’ordine del giorno soprattutto in questo periodo storico. Eddie, infatti, non ha mai nascosto i suoi problemi, le sue fragilità e le sue paure, comuni a tanti, ma che in un mondo in cui vincono i forti, spesso si è costretti a nascondere. Spesso, infatti, Edoardo ha aggiornato i suoi fan preoccupati sulla sua situazione emotiva e mentale, sull’assunzione di farmaci. Quella dei disturbi alimentari è una topic spinosa e delicata ma è così fondamentale parlarne, che è importante che i giovani non si sentano soli e sappiano che è un problema molto diffuso ed è bello avere idoli che li capiscano.

 

 

@eddie.ban4naCome se le madri non lavorassero poi ♬ suono originale – Laddomada Edoardo

Edoardo abita a Torino, come si sente chiaramente dall’accento, insieme alla sua bellissima mamma, con cui ha un ottimo rapporto, che ha spesso partecipato ai suoi TikTok anche per parlare di tematiche importanti come il fare coming out con i genitori. Spesso combatte contro haters e ignoranza nei suoi commenti, ma le sue risposte sono sempre ficcanti e ironiche, soprattutto quando c’è anche sua madre di mezzo!

Crediti immagini: Instagram.

Exit mobile version