Come fanno gli influencer a guadagnare i soldi

Come fanno gli influencer a guadagnare soldi? Su Instagram come su Facebook e Twitter, i brand e le aziende garantiscono ottimi stipendi. 2 min


-1
7 shares, -1 points
chiara-ferragni
Chiara Ferragni - Fonte: Instagram

Sono tante le persone che si chiedono come fanno gli influencer a guadagnare soldi. Nell’era dell’influencer marketing infatti i brand sono sempre più impegnati a creare forme pubblicitarie nuove, maggiormente efficaci in grado di garantire un alto impatto sui clienti che acquistano un prodotto. Per questo motivo si affidano a nuove figure che operano sui social e che possono contare su migliaia (se non milioni) di follower.

Come fanno gli influencer a guadagnare i soldi: un lungo lavoro

Come fanno gli influencer a guadagnare molti soldi con un solo post? Per attirare l’attenzione delle aziende è necessario costruirsi un solido seguito sul web e un’ottima reputazione. Per prima cosa è importante distinguersi dalla massa, pubblicando solo contenuti di qualità e con una scadenza regolare. Da questo punto di vista è utile concentrarsi su un solo argomento, avendo le idee ben chiare. In tal modo si attirerà un target preciso di pubblico, sia su Instagram che su Facebook o Twitter, diventando popolari con più facilità.

Come fanno gli influencer a guadagnare i soldi: le promozioni e i contratti

A differenza di quanto si pensa, gli influencer lavorano sodo ogni giorno per cercare di differenziarsi e per creare dei post di qualità che abbiano un valore aggiunto. Dopo aver ottenuto un numero vasto di utenti, solitamente si viene contattati dai brand per promuovere prodotti o servizi. Le promozioni funzionano in vari modi, a seconda del contratto, e possono essere anche indirette, con l’influencer che indossa prodotti specifici, come capi d’abbigliamento o accessori.

Online sono presenti anche applicazioni specifiche che consentono agli utenti con tanti follower di guadagnare attraverso la pubblicazione di contenuti sponsorizzati e foto. In concreto il lavoro si svolge in modo piuttosto semplice: dopo aver preso accordi per la sponsorizzazione, si dovrà solamente pubblicare la foto con il prodotto, menzionare l’azienda e infine inserire gli hashtag che riguardano il brand. Si tratta di una regola che vale per tutti, dai food influencer ai travel influencer. Anche in questo caso lo scopo è creare dei contenuti originali e che non siano una semplice pubblicità, ma consentano di attirare l’attenzione degli utenti e generare un feedback positivo.

Crediti immagini: Instagram/Chiara Ferragni.


Like it? Share with your friends!

-1
7 shares, -1 points

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *