Chi è MorteBianca, lo youtuber senza volto con la vocazione da filosofo

Filosofia, mistero, creepypasta e chi più ne ha più ne metta: Mortebianca è uno youtuber sempre più apprezzato, che sogna di essere un vero filosofo.3 min


0
9 shares
Mortebianca
Mortebianca

Si chiama Mortebianca ed è uno youtuber decisamente sui generis. Il suo lavoro si muove dal mistero alla psicologia, dalla letteratura alla filosofia, raccogliendo un numero sempre crescente di consensi. La sua particolarità più grande? Non mostra mai il suo viso: nessuno, infatti, sa com’è fatto davvero.

Mortebianca, esordi e vita privata

Mortebianca sbarca su Youtube il 13 luglio 2014. Non usa, però, il proprio canale: il suo primo video viene infatti caricato sul canale della Youtuber Giulyagatta97. Il contenuto riscosse un grande successo, arrivando a 200.000 visualizzazioni. Per questa ragione, Mortebianca decise di spostarsi sul suo canale privato, che fino a quel momento aveva usato solo per svago, pubblicando un paio di contenuti riguardanti anime e videogiochi.

I suoi primi video riguardano soltanto creepypasta e lo youtuber li ha raccolti tutti all’interno di un’apposita playlist. I suoi contenuti furono subito apprezzati e si diffusero velocemente, al punto da indurlo a continuare a produrli e ad ampliare gli argomenti.

Per quanto riguarda la vita privata, si sa che Mortebianca è uno studente siciliano. Ha frequentato il liceo classico e in seguito ha deciso di studiare medicina e chirurgia. Oltre a questo, non ha mai detto molto di se e, come abbiamo accennato, ha deciso deliberatamente di non mostrare mai il suo viso.

Interpellato sul perché di questa scelta, Mortebianca ha affermato che la presenza della sua faccia non darebbe ulteriore credito ai suoi contenuti e che – almeno per ora – essere riconosciuto non è ciò che desidera.

Il successo di Mortebianca

Il successo di Mortebianca è sicuramente da imputarsi al fatto che riesce a trattare argomenti misteriosi e talvolta fantasiosi con grande intelligenza. Ma non solo: se all’inizio lo youtuber si limitava ad argomenti che potevano ricordare quelli de L’Inspiegabile, con il passare del tempo ha ampliato il suo target.

Ha infatti iniziato e esplorare la cultura cinematografica con un format apposito, chiamato 1000 film da vedere prima di morire. Si è poi spostato anche nel campo dei videogame, recensendo diversi giochi, sia di successo che di nicchia.

Infine è approdato alla sua più grande passione: la filosofia. Come abbiamo già accennato, il sogno di Mortebianca è diventare un vero e proprio filosofo. Come ha dichiarato più volte nel corso dei suoi video, per lui la filosofia è vita, è l’anima delle cose. Per questo ha pensato al format Filosofia come a un modo per avvicinare tutti a questa disciplina.

All’interno del format si possono trovare infatti video tanto per esperti conoscitori della materia quanto per principianti, tutti spiegati magistralmente e con grande passione. Mortebianca spera anche di diventare scrittore, ma nel frattempo cura il suo canale con grande dedizione.

Nel corso degli anni ha collaborato con diversi youtuber di successo: tra questi si possono contare in primis IlvostrocaroDexter, gamer e youtuber da milioni di fan, e poi anche Doctor Vendetta, Fuoco di Prometeo, Victorlaszlo88 e AmicoDiverte.

Mortebianca, i profili social

Anche se non mostra mai il suo volto, Mortebianca è estremamente social e molto presente sul web. Oltre a contare su una propria Wiki e a curare regolarmente il proprio canale Youtube, che attualmente vanta 163.000 iscritti, ha anche un profilo Twitter costantemente aggiornato.

Usa anche parecchio la sua Pagina Facebook, con una platea di oltre 6000 fan. Per quanto riguarda Instagram, il suo profilo è sempre aggiornato ma contiene prevalentemente meme. Lo youtuber ha anche una pagine Tipee e un account Twitch.

Crediti immagini: Pixabay.


Like it? Share with your friends!

0
9 shares

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *