Chi è Marta Daddato, star di Tik Tok e rapper emergente

Marta Daddato è una giovane romana, diventata famosissima su Tik Tok: è arrivata anche al mondo della musica, firmando un contratto con la Universal5 min


0
7 shares

È una delle TikToker più famose del nostro paese: stiamo parlando di Marta Daddato. Bella e talentuosa, ha conquistato i giovanissimi non solo sui social, ma anche con la sua musica.

È infatti anche una rapper, tra le più giovani della scena: a soli 17 anni ha firmato un contratto con la Universal Music Italia.

Gli esordi di Marta Daddato

Nata il 20 dicembre 2002 a Roma, Marta Daddato frequenta il quarto anno dell’Istituto Cinematografico Rossellini della sua città.

Fin da piccola mostra di essere molto interessata al mondo di Internet e dei social network, ma anche a quello della musica. All’età di 13 anni scopre la passione per la musica urban, la scrittura e il canto, e a 14 anni decide di provare a utilizzare una delle piattaforme nascenti in quel periodo, Musical.ly, che più tardi diventerà Tik Tok.

Grazie al suo innato talento, tra balletti e video in lip-sync, riesce piano piano a guadagnarsi un certo pubblico e nel giro di un anno arriva a più di diecimila follower, numeri da record in quel momento per una TikToker italiana.

La carriera musicale di Marta Daddato

Marta Daddato
Marta Daddato. Fonte: Instagram

La giovane TikToker col tempo diventa una delle più seguite in Italia: comincia a creare contenuti più elaborati, dimostrando una certa versatilità con trucco, costumi e travestimenti, e aumenta la sua popolarità grazie alle collaborazioni con creators più noti, come Diego Lazzari.

Dopo il grande successo su Tik Tok, la svolta per Marta arriva nel 2019, quando decide di dedicarsi anche al mondo della musica. Firma con l’agenzia Cantieri Sonori e pubblica il suo primo singolo Sto una bomba, scritto a quattro mani con l’autore e discografico Marco Canigiula (già autore per Annalisa, Emma Muscat e Biondo).

Il videoclip del pezzo in un solo mese supera le 3 milioni di views e nell’agosto dello stesso anno viene scelta da TikTok e BMG Music per comparire nel videoclip di Blanco Brown The Git Up girato a Nashville, negli Stati Uniti.

Ma Marta non si ferma certo qui: nel mese di ottobre arriva anche il singolo Danni, che porta sempre la sua firma, quella dell’autore Marco Canigiula e del producer Skywalker. Nello stesso mese prende parte alla XXVI edizione del Romics.

La gavetta live arriva con la partecipazione a qualche tappa del format Talent On Stage 2019 in giro per i Centri Commerciali d’Italia.

Marta Daddato, il suo successo

Marta Daddato
Marta Daddato. Fonte: Instagram

Grazie al suo innegabile talento, Marta Daddato è riuscita in pochissimo tempo a conquistare sia i social che il mondo della musica.

A soli 17 ha all’attivo già diversi singoli e un contratto firmato con la Universal Music Italia: a inizio 2020 infatti ha lanciato Queen, seguito da Bordello, scritto insieme a Federico Granaldi e Pietro La Terza ancora una volta su una produzione di Skywalker:

È un brano scritto di pancia, che non segue regole e rappresenta il mio modo di affrontare le cose: non mi interessa il parere degli altri, vado dritta per la mia strada e trasformo i miei punti deboli in punti di forza. Ognuno dovrebbe imparare ad accettare se stesso e fare ciò che gli pare e piace, vivere con leggerezza senza stare ad ascoltare il “bordello” che c’è fuori.

La giovane ha anche altri progetti in cantiere: scrivere un libro di narrativa per Mondadori (in uscita a gennaio del 2021) e produrre il suo primo album.

Marta Daddato, la vita privata

Per molto tempo a Marta Daddato è stata attribuita una relazione con il collega Diego Lazzari. I due infatti hanno collaborato per un periodo insieme e subito i fan hanno cominciato a domandarsi se tra i due fosse nato un amore.

La curiosità che si è generata attorno alla coppia ha fatto schizzare la popolarità di entrambi alle stelle, ma in seguito alle voci sul loro conto, Marta e Diego hanno pubblicato un video dove hanno spiegato di essere soltanto amici.

A fine gennaio Marta ha ufficializzato la relazione con il produttore Pietro La Terza.

Sui social la Daddato ha condiviso un percorso simile ad un’altra famosa TikToker, Cecilia Cantarano: le due erano amiche per la pelle, oltre a fare parte della stessa agenzia (Cantieri Sonori), poi si sono allontanate.

Ma Cecilia non è l’unica amica con cui Marta ha tagliato i ponti: anche con Anna Pepe, collega TikToker e anche rapper.

Le due infatti hanno dato vita a un dissing che ha fatto molto discutere: la Pepe (famosa per la hit Bando), ha detto in rima all’ex amica che quando farà i soldi la pagherà per stare zitta, visto che come rapper non vale nulla.

La Daddato ovviamente ha risposto, lasciandosi andare a un freestyle in cui ha accusato la giovane rapper di averle chiesto di spammare i suoi contenuti per farle avere successo, e per dimostrarlo ha anche pubblicato gli screen delle loro chat su WhatsApp.

Marta Daddato, i social

Come già accennato, Marta Daddato deve il suo successo a Tik Tok, dove ha raggiunto 1 milione e 400 mila followers. Tra balletti, video in lip-sync e clip divertenti, ha conquistato i giovanissimi.

La ragazza ha anche un account Instagram dove conta 615 mila followers, oltre a una pagina Facebook ufficiale.

Crediti immagini: Instagram, Instagram, Instagram.


Like it? Share with your friends!

0
7 shares

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *