Chi è Lorenzo Masseroni, il TikToker ideatore della Ludo che ride degli stereotipi

Conosciamo meglio Lorenzo Masseroni, tik toker diciannovenne milanese, ideatore della Ludo e altri personaggi che hanno conquistato il pubblico di Tik Tok. 4 min


0
10 shares
lorenzo masseroni instervista

Gli stereotipi sono concetti difficili da sradicare, ma c’è sempre una soluzione: riderci sopra. Sdrammatizzando rendiamo possibile il divertimento, e di questo se ne è accorto Lorenzo Masseroni, Tiktoker ideatore della Ludo, una ragazza tutta made in Milano che ogni giorno deve fare i conti con una società che le sembra stretta.

Chi è Lorenzo Masseroni

Lorenzo Masseroni, milanese, ha 19 anni e al momento studia all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, indirizzo scienze politiche e relazioni internazionali. Dopo un’esperienza scolastica a Dubai due anni fa, ha scoperto la sua passione per la diplomazia, scegliendo poi di portarne avanti l’interesse anche all’università. Porta avanti l’amore per la recitazione ed il cinema, senza dimenticare il suo legame con la musica. È stato tutto questo ad avvicinare Lorenzo al mondo di TikTok, proponendo un’idea diversa, allegra e per nulla banale. La banalità rovinerebbe infatti il suo obiettivo: ridere di uno stereotipo per neutralizzarlo.

A rendere divertente il personaggio della Ludo in realtà è il motivo della sua sofferenza: non viene compresa da nessuno. Se fosse per lei il mondo sarebbe diviso tra un brand di lusso e una casa di valore in montagna. La Ludo incarna perfettamente uno stereotipo, quello dei milanesi legati al lusso e alla vita agiata. Ma è uno stereotipo che grazie all’allegria e alla naturalezza di Lorenzo Masseroni – che interpreta tutti i personaggi che compaiono nei suoi video – diventa un argomento di forte riflessione sociale. In uno dei video più visti la Ludo, impegnata a farsi comprare una macchina dal suo papà, dice:

Taci Papi. Non fare lo spilorcio e comprami un’auto. Papi, mi hai preso per una poraccia? Come minimo voglio una Lamborghini. Cosa guarda lei signora? Torni a comprarsi il suo pandino. Non può permettersi neanche quello? Ehw poveraccia.

La Ludo: come nasce il personaggio della ricca ragazza milanese

L’idea nasce durante i primi mesi di quarantena: Lorenzo era lontano dalla sua Milano e per ricordarla un po’ ha deciso di sorridere insieme al suo pubblico di quelli che sono gli stereotipi più tradizionali legati al milanese tipo. A noi di MondoInfluencer Lorenzo ha raccontato:

Ho pensato: chi meglio di un milanese può descrivere gli altri milanesi? Ovviamente io ho esagerato, chiaramente non tutti i milanesi sono cosi esasperati. Ho iniziato pian piano a vedere gente che mi seguiva e commentava positivamente, cosi ho deciso di continuare e ne sono felice. È andata bene.

La Ludo è una ragazza molto attenta alle apparenze, preferisce evitare la gente che definisce “povera, plebea, servetta” e ama il lusso sfrenato. Acquista sempre dai negozi più chic grazie alla carta del “papi”, mentre la mamma – burbera milanese – è fredda e calcolatrice. Una Ludo più avanti con l’età si può dire. Si aspetta di essere compresa da tutti e vuole approvazione: l’importante, secondo la Ludo, è non avere una casa popolare.

lorenzo masseroni tik tok
Lorenzo Masseroni su Tik Tok

Gli altri protagonisti dei video di Lorenzo Masseroni, dal papà buono alla Chica Loca

Ad accompagnare le vicende della Ludo ci sono anche altri personaggi: oltre i già citati mamma e papà, ci sono anche i vari fidanzati della ragazza – spesso cambiati a causa della loro ristrettezza economica – e la Chica Loca, un personaggio che rappresenta l’opposto della Ludo. Spesso le due entreranno in conflitto: da una parte la Ludo è attenta ai soldi che non spende, dall’altra abbiamo una ragazza più easy, che spesso vive tra un discount e un fast food. Raccontare uno stereotipo però ti porta ad affrontare una serie di critiche, soprattutto da parte di chi non coglie la sana ironia di un diciannovenne. Lorenzo Masseroni racconta ancora:

Ho ricevuto commenti variegati: ovviamente c’è gente che non comprende il sarcasmo e l’ironia e quindi commenta dicendo che i milanesi non sono così, ma altri ancora capiscono il mio vero obiettivo, ovvero ridere di uno stereotipo per divertirsi. Non c’è nulla di male. Altri personaggi arriveranno a breve. Ad esempio stavo pensando di aggiungere la radical chic indie, ricca come la Ludo, ma che non ha bisogno di apparire a tutti i costi.

Lorenzo Masseroni e i numeri sui social

Lorenzo Masseroni è attivissimo su TikTok, con più di 93mila follower e 4.3 milioni di Mi piace ai suoi video. Le visualizzazioni sono molto alte, con una media che oscilla tra le 15mila e spesso anche oltre le 100mila. Sul suo profilo Instagram raggiunge quota 13mila follower, con un profilo più personale, dove raccontare le vicende legate non più alla Ludo, ma al vero Lorenzo Masseroni.

lorenzo masseroni
Lorenzo Masseroni su Instagram

Crediti immagini: Instagram, Tik Tok, Instagram.


Like it? Share with your friends!

0
10 shares

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *