Chi è Gabriele Vagnato, youtuber e tiktoker dalla comicità irriverente

YouTuber e influencer, Gabriele Vagnato è uno fra i comici più giovani del web in Italia. Con la sua faccia da bravo ragazzo ha conquistato i più giovani3 min


0
9 shares

YouTuber e influencer, Gabriele Vagnato è uno fra i comici più giovani del web in Italia.

È diventato famoso per i suoi video esilaranti su Instagram e Youtube, caratterizzati dalla sua comicità tagliente e irriverente.

L’esordio sul web di Gabriele Vagnato

Gabriele Vagnato nasce ad Asti, in Piemonte, l’8 febbraio del 2001. All’età di 4 anni la sua famiglia si trasferisce a Catanzaro, in Calabria. Dopo la maturità da geometra, a settembre del 2019, si è trasferito a Milano.

Fin da piccolo Gabriele è attratto dal mondo della comicità: intrattiene parenti e amici con i suoi spettacoli e i suoi buffi travestimenti e tante parodie.

Mosso dalla sua voglia di divertimento, Vagnato apre il suo canale YouTube il 25 febbraio del 2014 e il 9 febbraio del 2015 esce il suo primo video.

Dalla passione per gli scherzi telefonici, il ragazzo ha cominciato a pubblicare video comici facendo imitazioni o costruendo dei dialoghi “strani” tra personaggi inventati da lui, come “la mora” e “la bionda” o “la nonna”.

Il successo di Gabriele Vagnato

Gabriele Vagnato
Gabriele Vagnato. Fonte: Instagram

Il successo di Gabriele è presto spiegato: sui social racconta la vita di un adolescente agli adolescenti, utilizzando una comicità tagliente ed esilarante, affrontando temi quotidiani, ma parlando anche di argomenti importanti, il tutto sempre condito dal suo originale umorismo.

Grazie alla sua crescente popolarità, cominciano anche le prime collaborazioni. Nel 2017 gli viene affidata la conduzione di due tour in giro per l’Italia all’interno di diversi Centri commerciali, Challenge Tour e Muser Tour, che hanno riscosso molto successo tra i più giovani.

Nel 2018 inizia a scrivere suoi pezzi comici e ad esibirsi su diversi palchi in giro per l’Italia. Tra questi troviamo quello del Beautiful Festival di BeYou, davanti a più di 3000 persone.

Molto apprezzato per il suo modo di porsi e il suo essere impacciato e buffo in tutto quello che fa, Gabriele Vagnato riesce ad ottenere anche un importante seguito prima su Musical.ly, poi su TiK Tok. Sulla piattaforma infatti riesce ad ottenere oltre 1 milione di follower, caricando contenuti divertenti e umoristici, perfettamente nel suo stile.

Nel giugno del 2019 prende parte al libro edito da DeAgostini Planeta Social Party 2 insieme ai più importanti giovani influencer d’Italia. Sempre per DeAgostini, a settembre 2019 è uscito il suo primo libro, La mia vita è una sfiga, sarà per la prossima!.

Un romanzo che esprime tutto l’amore che Gabriele nutre per la comicità e per la stand-up comedy, come del resto già ampiamente dimostrato dai suoi video su Instagram e YouTube.

Nel 2020 lo YouTuber ha proposto uno dei suoi format più amati del suo canale, Vagnato interroga, “Un video dove io interrogo e gli altri non sanno cosa rispondere. L’intervista più cattiva di sempre”, lo definisce il creator. Vagnato fa anche parte della scuderia di Newtopia, l’agenzia di youtuber di Fedez.

Gabriele Vagnato, la vita privata

Gabriele Vagnato
Gabriele Vagnato. Fonte: Instagram

Nonostante sia molto riservato sulla sua vita privata, Gabriele è fidanzato con una ragazza di nome Michela, come ha dichiarato in un’intervista a Webboh:

Non l’ho mai detto perché lei non fa parte di questo mondo. Diciamo che non c’è bisogno di fidanzarsi solo con persone famose.

Gabriele Vagnato, i profili social

Il canale YouTube di Gabriele Vagnato, insieme al profilo Tik Tok, è sicuramente quello che offre più opportunità, dato che può condividere video divertenti e ironici, nel suo stile buffo e irriverente.

I numeri del resto gli danno ragione: su YouTube conta infatti più di 630 mila iscritti, su Tik Tok 1,3 milioni. l ragazzo è anche molto popolare su Instagram, dove condivide con i suoi 974 mila followers selfie e brevi clip comici.

Vagnato ha anche un account Twitter molto attivo, mentre non risultano pagina Facebook ufficiali.

Crediti immagini: Instagram, Instagram, Instagram.


Like it? Share with your friends!

0
9 shares

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *