Chi è Elia Bombardelli, il professore che spiega la matematica su YouTube

2 min


0
9 shares
Elia Bombardelli. Fonte: Instagram

Elia Bombardelli è un ragazzo di 32 anni che, dopo avere conseguito la Laurea in Fisica presso l’Università degli Studi di Trento, ha deciso di dedicarsi all’insegnamento divenendo docente di matematica e fisica. Nel 2013 ha iniziato a insegnare in diverse scuole superiori della provincia di Trento.

Nel 2018 la rivista Forbes Italia l’ha inserito nella classifica dei 100 talenti under 30. Dal 2019 tiene delle lezioni di Matematica Generale presso l’Università Bocconi di Milano.

L’arrivo di Elia su YouTube

Nel 2012 l’amore per numeri e teoremi unito a quello per l’insegnamento ha spinto Elia ad aprire un canale su YouTube in cui ha iniziato a condividere i segreti della matematica. La rubrica, che continua sempre ad essere aggiornata, si chiama LessThan3Math. Al suo interno è possibile trovare diverse videolezioni in cui il professore illustra concetti di matematica e fisica a tantissimi alunni virtuali. L’idea è stata molto apprezzata soprattutto dai ragazzi che hanno trovato l’aiuto di un super docente su un social che utilizzano abitualmente.

Il canale vanta 346mila iscritti e i video trattano diversi argomenti. Oltre alle tante videolezioni che spiegano teoremi, goniometria, trigonometria, logaritmi, funzioni, derivate e molto altro, il docente condivide anche esperimenti scientifici e vari tutorial.

Elia Bombardelli
Elia Bombardelli. Fonte: Instagram

L’idea di diventare un professore social

“LessThan3Math” è stata ideata per gli studenti delle superiori, ma è anche molto utile per gli universitari che si approcciano ai primi esami. L’organizzazione delle videolezioni è pensata per aiutare i ragazzi a fare un ripasso sull’argomento in questione e guidarli nell’utilizzo dei giusti strumenti per svolgere gli esercizi.

Molti dei video pubblicati finora superano le 600mila views. L’idea nata durante gli ultimi anni universitari di Elia è partita per caso e si è poi trasformata in un’avventura divulgativa sul web. Parlare ai giovani utilizzando il loro stesso linguaggio è stato il suo punto di forza. Oggi, il professore, viene contattato da numerosi ragazzi che chiedono il suo aiuto per colmare delle lacune che si portano dietro da tempo. Come ha spiegato lui stesso:

A differenza della storia o della letteratura, la matematica funziona a cascata: per capire l’argomento dopo è necessario possedere solidamente quello prima.

Elia è la prova vivente che si può apprendere in modo semplice e divertente. Il suo successo non si limita solo a YouTube: su Instagram è seguito da 22,5mila followers e su Facebook da 19,519mila.

L’impegno nei confronti dei giovani lo manifesta anche con altre attività. Tra le tante cura l’organizzazione delle Olimpiadi della Matematica in provincia di Trento e tiene degli incontri di allenamento in previsione della gara. Ha collaborato con il Laboratorio di Comunicazione delle Scienze Fisiche e il Laboratorio di Didattica e Comunicazione della Matematica dell’Università di Trento.

 

Crediti immagini: Instagram, Instagram.


Like it? Share with your friends!

0
9 shares

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *